Presentazione

Crea un Blog

Calendario

November 2014
M T W T F S S
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             
<< < > >>
Thursday 4 august 4 04 /08 /Ago 12:42

La Yamaha dragstar è una moto che può garantire il massimo della libertà. La guida turistica con la xvs 650 assume una motivazione del tutto nuova. Vivere la vita "on the road" senza una dragstar come questa è davvero complicato. In questo articolo viene descritta questa moto con i suoi aspetti positivi e negativi.

Yamaha XVS 650 Dragstar

La serie xvs della Yamaha è conosciuta in tutto il mondo col termine di DragStar. Questa moto ha una configurazione custom di tipo soft tail.

La Yamaha DragStar ha la configurazione Custom e la Classic.

Questa moto ha fondamentalmente due motorizzazioni: la 650cc e la 1100cc.

Lo Yamaha xvs 650 dragstar è un ottimo bicilindrico a V quattro tempi raffreddato ad aria il xvs650 riprende molto bene lo spirito della precedente serie XV della Yamaha. Fondamentalmente questa moto può essere considerata un mezzo da turismo e paragonabile con le Harley Davidson.

Questo tipo d'uso viene testimoniato anche dalla presenza di una tipica trasmissione a cardano. Il sistema frenante è assicurato da un freno anteriore a disco e ad uno posteriore a tamburo. La dragstar possiede anche la xvs 1100 moto che conferma questa sua vocazione turistica.

Una caratteristica tipica delle dragstar è la ridotta altezza della sella dal suolo, solamente settantuno centimetri.

Questa moto ha inoltre un importante catalogo per la personalizzazione della moto con un gran numero di elementi utili allo scopo.

Questa moto non è eccessivamente veloce ma spinge abbastanza bene ai bassi regimi, la guida tende ad essere molto rilassata con una posizione a gambe e braccia decisamente distese in avanti.

Tra le due versioni risulta essere più comoda la Classic.

Aspetti positivi

Tra gli aspetti positivi si deve annoverare sicuramente il motore. La Yamaha XVS 650 Dragstar ha un motore tranquillo e costante. Bisogna ricordare che questa moto non è un veicolo da corsa ma per vivere la natura ed il viaggio in piena libertà. Inoltre le linee di questa moto sono abbastanza curate, come si suol dire l'occhio ha la sua parte, inoltre le finiture sono molto curate e raffinate.

Aspetti negativi

L'aspetto negativo di questa moto è il posteriore rigido che potrebbe creare dei problemi al centauro. In compenso non ci sono altre pecche da rilevare.

Yamaha XVS 650 Dragstar
Pubblicato in : motori
Scrivi un commento - Vedi 0 commenti
Torna alla home
 
Crea un blog gratis su over-blog.com - Contatti - C.G.U. - Remunerazione in diritti d'autore - Segnala abusi